La solitudine (silloge “Nessuno sente la resa”~ Elena Nen)

La solitudine

Sovrasta la solitudine incontrollabile questa magia dell’amore che
incombe insaziabile,
esaudisce la tua mente irrefrenabile
e il tuo spirito di solito infaticabile…

silloge #poesia #solitudine #poeti #poetimaledetti #raccoltadipoesie #autori #scrittori #libridaleggere #tempolibero #lettura #emozioni

Link: Nessuno sente la resa

Buon anno!

81039294_809676552809208_1599978341140529152_o

Il fuoco del camino che brucia lento
è un compagno di stanza quando fuori fa freddo.
L’albero di Natale addobbato con destrezza
riempie il cuore di tenerezza.
Il tavolo pieno di manicaretti,
si scherza ,si ride e si fan tanti giochetti.

Non tutti possono vivere questo momento
E nelle loro case il camino è spento
L’albero di Natale non esiste; è una vita povera e triste.
Lasciamo il vecchio per entrare nel nuovo con cuori aperti e speranze accese.

Tanta salute, pace e amore
auguro a tutti con tutto il cuore
Un grande grosso abbraccio a tutti !

Buone feste! 🎊🎉🎉🎉🍾🥂😘❤

~Elena Nen.

Link: Elena Nen – Autore

#buonefeste #amore #abbracci #amici #parenti #famiglia #figli #nipoti #zii #nonni #vicini #giochi #pace #finedelvecchio #iniziodelnuovo #2019 #2020

Vita…

74913834_771636826613181_580912438661087232_n

La vita a volte ci fa dei brutti scherzi, ma, bisogna prenderli come se niente fosse per poter andare avanti e guardare al futuro con ottimismo.
~Elena Nen ❤

Link: Elena Nen – Autore

#vita #life #scaccomatto #scherzi #jokers #ottimismo #futuro #future #vista #view #volersibene #oveyourself #amore #love #guardarelontano #tolookfar #fede #weddingring #fiducia #confidence #lottare #war #vincenti #winning

#unconditional  #lovechildrens #loveanimals #life

Dicono che per non soffrire bisogna chiudere la porta del cuore e una volta chiusa l’amore non esiste.

Io dico di sì….esiste:

per coloro che ci fanno sentire speciali nel nostro piccolo.

Per coloro che ogni giorno con la loro presenza ci fanno sentire vivi.

Per coloro che regalano momenti di tenerezza nella semplicità più dolce che esista.

Perché l’amore non muore mai se ti senti amato.
Loro ci danno tutto questo è noi siamo capaci di amare ancora.

(Elena Nen)

Link: Elena Nen – Autore

Sinossi: “La mia tesi sul mondo. Il diario di Stella”

Stella nasce durante il terremoto di Ancona nel 1972 ed è accolta con amore della madre, mentre il padre abbandona da subito la famiglia.

Questo romanzo segue la crescita di Stella fin dalle prime esperienze a scuola, dove è vittima del bullismo e dove incontra il suo grande amore. Subisce già in adolescenza la dolorosa perdita della madre in un incidente e da allora osserva le cose e le persone del mondo apprendendo nuove lezioni, sempre alla scoperta di sé. Capisce presto che l’indifferenza spadroneggia, impara allora a scegliere tra il bene e il male e ad aiutare il prossimo. Viaggia per le terre lontane dell’Asia, dove in ogni paese che visita impara sempre qualcosa di nuovo sulla gente del posto, sugli animali, su ogni essere vivente. In particolare prende a cuore la difesa dei diritti degli animali, per i quali coltiva una crescente sensibilità.

 

È la storia di un intenso e lungo amore vissuto da diversi punti di vista, in tempi differenti, tra Stella e Dan.

Stella diventa una donna forte, decisa, intraprendente. Di fronte alla sua grave malattia non si abbatte, ma lotta per lasciare un futuro migliore alle persone che ama. Scrive un diario – distillato letterario di una realtà a volte crudele, a volte dolce – in cui narra della vita com’è e come sarebbe dovuta essere; dell’amore incondizionato che ci aiuta a sopravvivere, l’amore per ogni essere vivente. Racconta del tempo, che non sempre cambia ogni cosa.

Immagina se stessa e la propria famiglia con Dan se non si fosse ammalata, i figli, i progetti per aiutare i più deboli…

Compie così un viaggio nel futuro possibile, in cui ha l’opportunità di vedere oltre le aspettative di ogni giorno, oltre quel bagliore di luce travestita da speranza.

Mentre pronuncia la sua tesi sul mondo azzarda una scommessa con la vita, ma è sempre il destino a decidere.